Articolo a cura di Francesca Ghiribelli (L’angolo delle muse – Servizi Editoriali)

Buongiorno amici e ben trovati, da oggi arriva una bella novità sul nostro sito (bella e utilissima). Con questo primo articolo partirà la nostra nuova rubrica Suggerimenti per scrittori e come primo pezzo abbiamo ospite la nostra amica e collaboratrice Francesca Ghiribelli che ci aiuterà con piccoli consigli e suggerimenti a capire meglio come lavorare a un testo… e precisamente con lei analizzeremo in breve l’accurato lavoro di editor.

Formattazione del testo

«C’è una ricerca della perfezione, quella che dimostra a una casa editrice, ma anche ad una piattaforma di self publishing di avere davanti un libro editato e formattato, nonché impaginato: spazi, interlinee, rientri, divisione dei paragrafi e delle scene, formato libro a seconda del numero delle pagine, interruzioni di pagina, sommario cartaceo, indice personalizzato cliccabile per l’ebook, numeri di pagina, pagine iniziali senza numerazione, scelta del contenuto nelle pagine pari e dispari nella forma editoriale corretta da presentare appunto come vuole di rigore la classica impostazione di un libro.»

Vuoti di trama e incongruenze

«Lo scrittore dovrebbe prima cosa documentarsi sui vari elementi che riguardano la storia. Fare una scaletta, porsi domande, studiare a puntino i personaggi, descriverli, collegare ogni figura principale e secondaria senza trascurare nessuno in modo che il filo della trama non faccia una piega e soprattutto valutare in anticipo il finale e valorizzarlo curandolo nei minimi dettagli. Analizzare la credibilità nella trama, spiegare a fondo tale scelta, che può essere giusta in parte, ma approfondire per non far disperdere il lettore, incuriosendolo con maggiori dettagli che rendano più affascinante la vicenda, di qualsiasi genere di libro si tratti».

Rendere il testo più incisivo ed espressivo

«Tendo sempre a consigliare agli autori di fare un testo meno prosastico possibile. Dialoghi incisivi con punteggiatura d’impatto per far capire meglio il senso di quel che si va a leggere e rendere tutto come dentro a un palcoscenico con la giusta espressività e cadenza vocale per ogni personaggio. Spiegare bene, se possibile anche con una lieve vena poetica, immedesimandosi con il personaggio sulle sensazioni che prova in quel momento della storia e nei confronti di altre figure presenti in essa, dosando tali elementi anche in trame meno portate alla parte esistenziale e introspettiva. Rendere i periodi e i discorsi meno noiosi possibile, abbreviarli usando il maggior numero di punti di sospensione, è ciò che aiuta una mimica scritturale scorrevole riuscendo a far comprendere al lettore di essere al cinema o a teatro e di godersi la scena».

Pulire il manoscritto da refusi ed errori ortografici

«Sempre fondamentale ripulire il testo del libro da refusi, i cosiddetti errori compiuti per dimenticanza o fretta: sono di poca importanza grammaticale, ma sminuiscono comunque il testo che andremo a presentare per la pubblicazione. Dall’altra i veri errori ortografici invece oltre che svalorizzare il testo, svalorizzano anche lo scrittore dal punto di vista della lingua italiana: usare la corretta forma verbale, la giusta ortografia delle parole, accenti e apostrofi come da regola, togliere le d eufoniche e soprattutto utilizzare i vari tipi di virgolette adatti per i dialoghi e per i dialoghi dentro ai dialoghi o per citazioni e discorsi riportati.».

E per oggi la nostra Francesca ci saluta ma tranquilli che tornerà presto con nuovi interessanti consigli e suggerimenti per aiutare tutti gli scrittori a migliorare i loro testi.

Se siete autori emergenti che volete approfondire il discorso o rivolgervi a Francesca Ghiribelli per usufruire dei suoi servizi come editor o correttrice di bozze visionate la Sua pagina dove troverete tutti i riferimenti per poterla contattare.

Per qualsiasi informazione o domanda potete commentare questo articolo o compilare il modulo:



Un pensiero riguardo “Suggerimenti per scrittori: l’editing

  1. L’ha ripubblicato su ADELE ROSS, una scrittrice tra il serio e il faceto…e ha commentato:

    Buongiorno amici e ben trovati, da oggi arriva una bella novità sul nostro sito (bella e utilissima). Con questo primo articolo partirà la nostra nuova rubrica Suggerimenti per scrittori e come primo pezzo abbiamo ospite la nostra amica e collaboratrice Francesca Ghiribelli che ci aiuterà con piccoli consigli e suggerimenti a capire meglio come lavorare a un testo… e precisamente con lei analizzeremo in breve l’accurato lavoro di editor.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...