Genere: Romance contemporaneo / Romantic suspense – Pagine: 418

Esce Oggi

Sinossi

Un amore tradito. 

Anni di doloroso distacco.

Due cuori feriti che aspettano di ritrovarsi.

Per mantenersi agli studi, Sophie è costretta a lavorare alle dipendenze dell’irascibile quanto misterioso chef Philippe, proprietario del ristorante più frequentato della Costa Azzurra.

L’esistenza della ragazza scorre tranquilla: il lavoro, l’università, il fidanzatino, l’amica del cuore. Finché una notte, durante una festa, ritrova Maximilian Schell, l’uomo che le ha spezzato il cuore anni prima e che ha giurato di non rivedere mai più.

Lei è soltanto un’umile cameriera, lui l’erede di una famiglia ricca e  potente, eppure condividono un passato comune e soprattutto lo stesso dolore, sepolto in fondo al cuore.  

Da quel momento, Sophie si ritroverà intrappolata in una spirale di inganni in cui nessuno è chi dice di essere  e dovrà lottare non solo per chiarire i suoi sentimenti e ciò che realmente è avvenuto in passato ma anche per sfuggire a una sorte crudele. 

Una storia ricca di suspense e passione che s’intreccia con una saga familiare piena di segreti, fra continui colpi di scena, e si dipana da Parigi alla Costa Azzurra, passando per la selvaggia Camargue, fino a concludersi in un romantico castello in Baviera.

Estratto

Mentre discutevano e Max avanzava, lei si ritirava. Alla fine si era ritrovata bloccata fra la parete e l’imponente stufa in maiolica verde che occupava un angolo della stanza.

– Senti  – sbuffò, – ho altro da fare che assecondare le paranoie di un ragazzo ricco e viziato…

– Ma per favore! – la interruppe.  – Non ridurmi al solito cliché, sai bene che non mi appartiene.

In effetti, aveva ripetuto le parole di Pauline.

– Ricco lo sei di sicuro.

– Una volta non ti dispiaceva.

Sophie sentì il sangue defluire dal viso mentre il passato tornava a farsi sentire col suo carico di dolorosa umiliazione.

– Perdonami. A volte sono proprio una bestia – disse lui e il suo tono era sincero.

– Solo a volte?

S’interruppe perché Max era vicino, pericolosamente vicino, e aveva poggiato le mani ai lati della testa per intrappolarla. Le labbra piegate in un sorriso irresistibile, l’espressione divertita, e quel profumo, il suo profumo, che le faceva girare la testa come un tempo.

– Mi sei mancata, Sophie – mormorò lui con voce roca, e si chinò, ma quando la ragazza capì che stava per baciarla, qualcosa in lei si ribellò e gli sgusciò da sotto le braccia.

– Non giocare a fare il seduttore con me, Max, quel treno l’hai perso anni fa!


Visita la pagina di Erielle Gaudu00ec

Erielle Gaudì profilo

Erielle Gaudì è autrice di romance sia storici che contemporanei. Dal 2013 cura il blog letterario Le storie di Erielle.“Come la marea” il suo romanzo di esordio, pubblicato nel 2013 da Eroscultura, è stato riproposto in self nel 2020 ampliato e completamente rinnovato.Fra i romance storici: “Sandalo e Cannella”, “Il profumo della tempesta” pubblicati nel … Leggi tutto Erielle Gaudì profilo



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...