LA RECENSIONE di Mirtilla Amelia

Alla giovane 30enne Giulia, sembra non mancare nulla: single convinta, affermata nel lavoro – è la più giovane Preside d’Italia – capace e indipendente. La sua forza è concreta quanto un doloro sordo e silenzioso che ormai l’accompagna da alcuni anni, da quando il suo Alberto se n’è andato. Da quel momento la ragazza sceglie di non dare più spazio ai sentimenti, trincerandosi in una ermetica solitudine. Tutto sembra filare liscio nella sua quotidianità, cadenzata solo dal lavoro e da poche relazioni interpersonali. Una su tutte quella con gli amici Valeria (sua collega) e Simone (fidanzato di quest’ultima), i quali la coinvolgono in un’avventura senza precedenti: la convincono a partire per la Sardegna dove vivrà una settimana di relax totale. Unica condizione: dovrà partecipare a un matrimonio, fingendo di essere la fidanzata (innamorata) di Andrea – capo di Simone.

Inizialmente dubbiosa, si lascerà coinvolgere in quest’esperienza davvero bizzarra quanto inconsueta.

Ma quando Giulia e Andrea s’incontrano, quello che sembrava un favore da poco si trasformerà in un avvenimento capace di far incrinare anche i muri più consistenti che Giulia aveva eretto per proteggersi l’anima da nuove delusioni e dolori.

In un crescendo di dialoghi briosi e un viaggio che sembra riportare Giulia alle “sue radici”, la giovane capirà che anche il dolore più intenso può lasciare spazio all’amore?

Terry Adams tratteggia con garbo e semplicità una storia che porta il lettore a scoprire quanto lo sconforto possa incidere sui rapporti interpersonali, donando alla protagonista sia la costante capacità di vivere la propria esistenza nel riflesso di un passato infausto e indimenticabile, che la forza di ricominciare a credere che la vita offra sempre nuova speranza e concrete possibilità di serenità.


Scopri tutto su questo libro



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...