Articolo a cura di Francesca Ghiribelli (L’angolo delle muse – Servizi Editoriali)

Buongiorno amici e ben ritrovati nella nostra rubrica Suggerimenti per scrittori dove oggi, insieme alla nostra collaboratrice Francesca Ghiribelli, con piccoli consigli e suggerimenti cercheremo di capire meglio come lavorare a un testo… e precisamente con lei oggi analizzeremo in breve l’accurato lavoro di editor.

Rapporto tra editor e autore. L’editor non è un editore

Lo scrittore deve sentirsi “coccolato” dall’editor, quest’ultimo deve essere il suo amico fidato. Insomma, deve esistere un intenso feeling fra editor e autore. Lo scrittore deve sapersi fidare dell’editor senza farsi stravolgere la trama dell’opera e l’editor deve saper ascoltare le necessità dell’autore, ma soprattutto saper ascoltare la voce del suo manoscritto. Ma ci sono anche altri casi più singolari e diversi da ciò che veramente si immagina o che risulta all’apparenza. Ad esempio molto spesso l’editor nonostante i tanti consigli con cui supporta l’autore, si trova quasi come dire “licenziato” dal suo ruolo, perché nonostante i miglioramenti che consiglia allo scrittore, quest’ultimo decide ugualmente di restare sempre più fedele al suo testo. E qui, purtroppo l’editor non ha colpa, perché ricordo e sottolineo che l’editor è utile allo scrittore come lettore professionale e se ha contatti con editori non a pagamento e validi meglio ancora, ma non assicura all’autore che la sua opera venga al cento per cento pubblicata da una casa editrice. L’editor freelance lavora e viene retribuito per il suo ruolo di lettore professionale, non è una casa editrice.

E anche per oggi la nostra Francesca ci saluta ma tornerà presto con nuovi interessanti consigli e suggerimenti per aiutare tutti gli scrittori a migliorare i loro testi.

Se siete autori emergenti che volete approfondire il discorso o rivolgervi a Francesca Ghiribelli per usufruire dei suoi servizi come editor o correttrice di bozze visionate la Sua pagina dove troverete tutti i riferimenti per poterla contattare.

Per qualsiasi informazione o domanda potete commentare questo articolo o compilare il modulo:



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...