L’intervista di Ileana Aprea (Libri&co blog)

Benvenuti cari amici e lettori di Libridalsalotto, oggi per il progetto Diamoci 1 mano abbiamo ospite la scrittrice Giulia Fiori che ci ha concesso la sua disponibilità e ha risposto a qualche domanda della nostra Ileana Aprea (Libri&co blog).

Ciao Giulia, prima di tutto parlaci un po’ di te. Cosa fai di bello nella vita? E quali sono le tue passioni ed i tuoi interessi?

Ciao! Grazie per l’intervista. Ho 30 anni e sono laureata in ingegneria informatica e ingegneria gestionale. Ma, una volta iniziato a lavorare in questo mondo, ho capito che non era il mio posto. Così ho ricominciato a studiare e ora sono editor e correttrice di bozze. Inoltre sono diplomata in grafica pubblicitaria, per cui lavoro anche come impaginatrice e grafica per copertine. La mia più grande passione è leggere e, a seguire, quella del canto.

Ora parlami un po’ del titolo, perché “Draghi di Maad”? E quali sono gli argomenti per te fondamentali, che tratti nel tuo libro di racconti?

Nel mio libro ci sono cinque racconti dedicati a tre draghi protettori che vivono su un’isola, chiamata Maad, da qui il titolo. Sono racconti leggendari e mitologici, e ognuno affronta un tema diverso, soprattutto quello della discriminazione e dell’odio tra “razze” diverse. Parlo di razze perché qui incontrerete uomini, elfi, nani e… altro.

Quanto la realtà o la fantasia hanno inciso nel tuo modo di scrivere?

In questo libro ha influito molto la fantasia e la mia passione per il fantasy e i miti, ma anche un fatto storico realmente accaduto, che nomino alla fine del libro.

Cosa pensi della scrittura come valore testimoniale? E tu cosa hai voluto testimoniare attraverso Draghi di Maadd?

La scrittura, almeno per me, è senza dubbio uno sfogo. Ho iniziato a scrivere il mio primo libro per uscire dalla realtà in cui ero e che mi faceva stare male. Ma è anche un mezzo molto importante per far arrivare un messaggio, o più di uno, che ci sta a cuore. Draghi di Maad nasce prima di tutto come un libro che possa far sognare e volare attraverso mondi fantastici persone di tutte le età. Credo che i miti e le leggende siano in grado di affascinare chiunque.

A conclusione dell’esperienza che ha partorito il tuo libro, c’è un episodio che ricordi con piacere? Se sì, ti va’ di raccontarlo?

Sì, ricordo con piacere il momento in cui il mio fidanzato ha letto la bozza del primo racconto e ha iniziato a darmi consigli e idee sugli altri, sembrava più entusiasta di me. Lui mi ha sempre aiutata e supportata nella scrittura.

Quali sono le tue fonti di ispirazione e ci sono degli autori che ritieni fondamentali nella tua formazione culturale?

La mia più grande fonte di ispirazione e autore fondamentale per la mia formazione culturale è Terry Brooks.

Ci sono altre discipline artistiche che influenzano il tuo modo di scrivere?

In Draghi di Maad no, solo una piccola ispirazione a un fatto storico; nel mio primo libro non c’è una vera e propria disciplina artistica, ma ho inserito qualche richiamo ad alcune discipline studiate nel mio corso di laurea. Sicuramente c’è l’arte della magia!

Oltre a quello trattato nel tuo libro, quali altri generi letterari prediligi?

Amo molto anche i romanzi storici.

Preferisci il libro tradizionale cartaceo o il formato digitale?

Decisamente cartaceo. Leggo anche in digitale, ma, se il libro mi piace, devo avere la copia cartacea.

In conclusione, qual è stato il tuo rapporto con la scrittura, durante la composizione del tuo libro? E quanto è stato condizionato dalla tua formazione?

Devo ammettere che non ho avuto problemi durante la stesura del libro, se non nel racconto finale. Non è semplice scrivere dei racconti e cercare di non perdere parti importanti. Sicuramente, in questo mio secondo libro, mi sono sentita più sicura e spero di migliorare sempre di più.


Scopri tutto su questo libro



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...