Recensioni. Singing Sands: La Sabbia che Canta vol. 1 di Amy Shay

Recensioni. Singing Sands: La Sabbia che Canta vol. 1 di Amy Shay
LA RECENSIONE di Francesca Ghiribelli (Un’altalena di emozioni blog)

Mackinaw City, America. Ambientazione perfetta che adoro da sempre nei romanzi, e devo dire che l’autrice non ci fa proprio mancare nulla nella sua egregia opera. Non sono una persona che ama molto il fantasy o storie con personaggi umani che diciamo sconfinano con mondi e circostanze fantasiose. Ma Amy Shay ha una maestria elegante e virtuosa, perché ci fa entrare in un mondo sconosciuto, affascinante, per certi versi, oltre che fantasy, quasi distopico. La copertina mi ha davvero incuriosito, ma soprattutto il titolo americanizzato, che con la sua traduzione in italiano incanta! È ammirevole e più che apprezzabile trovare fra le tante trame, che a volte possono risultare ripetitive e banali, qualcosa come “La sabbia che canta”. Io da autrice stessa, recensore, poetessa mi sono subito immaginata un mondo magico, una storia d’amore particolare, un destino avverso e mille strade impervie sul cammino della protagonista per raggiungere la felicità meritata.

continua sul blog UN’ALTALENA DI EMOZIONI

per leggere la recensione completa clicca sull’immagine accanto:


Visita la pagina del blog



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: